L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Sessualità

08/01/2007 13:14:46

Disfunzione erettile

Gentilissimo dottore, ho 34 anni e da qualche tempo ho un problema: Durante i rapporti sessuali mi vien difficile raggiungere un'erezione capace di provocare una penetrazione nella partner. Pur essendoci un'aumento di volume del pene, non è sufficiente a penetrare. Accade anche di avere eiaculazioni pur non raggiungendo un'erezione completa. Premetto anche che durante la notte capita spesso (se non sempre) di avere erezioni complete e di svegliarmi con il pene eretto. Ho fatto esami del Testosterone ed è risultato nella norma.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del20/01/2007

Caro lettore ,
in questi casi oltre ai problemi ormonali , da un punto di vista organico, è bene procedere anche alla valutazione delle eventuali problematiche vascolari legate ad un disturbo dell'erezione. Consulti , senza altri indugi, un andrologo.
Cordiale saluti.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Sessualità







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra