L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

18/09/2004 10:28:27

risonanza magnetica

A breve mi devo sottoporre a una risonanza magnetica encefalo e rachide cervicale. Che genere di precauzioni devo prendere e può dar luogo conseguenze questo tipo di esame. Se si di che genere?

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del21/09/2004

Come per i lavoratori anche per i pazienti in ogni risonanza è nominato un medico responsabile che stabilisce le procedure di accesso alla stanza in cui è posto il magnete e si esegue l'esame.
Queste procedure prevedono tutte le precauzioni per i lavoratori ed i pazienti e di solito consistono in un questionario che si fa redigere e controfirmare prima dell'esame.





Dott. Salvatore Zaffina
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
ROMA (RM)


Risposta del22/09/2004

La risonanaza magnetica è indagine totalmente innocua, possono interferire con i campi magnetici strutture metalliche od apparecchiature elettriche od elettroniche sul corpo del paziente: pertrtanto dovrà aver unica cura di non portare con sè tali materiali od apparecchi (compresi gli orologi).

Prof. Luciano Pagliari
Medico Ospedaliero
ROMA (RM)


Risposta del22/09/2004

Non avere sul corpo, in particolare nella zona di esposizione, oggetti metallici magnetizzabili ( anellini o simili...).
Non portare apparecchi a pila ( l'espsizione al campo magnetico potrebbe scaricarle..)
Per quanto se ne sa, a tutt'oggi, le energie utilizzate a scopo medico non determinano lesioni sui tessuti umani.
Saluti e auguri

Dott. Francesco Caracciolo
Specialista attività privata
ODERZO (TV)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra