PRONTUARIO DEI FARMACI


KELFIZINA Antibatterici sulfonamidici


Sulfalene


sulfametopirazina DC IT FU

FARMACO ETICO

Classe Kelfizina 10 cpr 500 mg: C

Rimborsabilità Kelfizina 10 cpr 500 mg

Ricettabilità Kelfizina 10 cpr 500 mg: RR - medicinale soggetto a prescrizione medica

Prezzo Kelfizina 10 cpr 500 mg: 5.94

Sigla ssn:

Azienda: Pharmacia Italia S.p.A.

Atc Kelfizina 10 cpr 500 mg: Sulfalene

Percorso atc Kelfizina 10 cpr 500 mg (albero)

  1. Antinfettivi generali per uso sistemico
  2. Antibatterici per uso sistemico
  3. Sulfonamidi e trimetoprim
  4. Sulfonamidi ad azione protratta
  5. Sulfalene


Principi attivi Kelfizina 10 cpr 500 mg: sulfametopirazina (DC.IT) (FU)

Obbligatorietà Kelfizina 10 cpr 500 mg:

Nota SSN (descrizione) Kelfizina 10 cpr 500 mg: -----

Nota SSN (testo) Kelfizina 10 cpr 500 mg:

Gruppo terapeutico Kelfizina 10 cpr 500 mg: Antibatterici sulfonamidici

Tipologia Kelfizina 10 cpr 500 mg: FARMACO ETICO

Formato Kelfizina 10 cpr 500 mg: compressa

Confezione Kelfizina 10 cpr 500 mg: cpr/cps/pillole/confetti in blister

Descrizione estesa: Kelfizina 10 cpr 500 mg 10 cpr 500 mg

Temperatura: -----

Mesi di scadenza: 60 mesi

Mercato parallelo Kelfizina 10 cpr 500 mg:

Indicazioni terapeutiche Kelfizina 10 cpr 500 mg:
infezioni delle vie respiratorie e delle vie urinarie; meningoencefaliti e sepsi da germi sensibili; lebbra nelle sue varie manifestazioni cliniche, tracoma, malaria soprattutto da P. falciparum (preferibilmente in associazione con pirimetamina); profilassi delle infezioni chirurgiche, otoiatriche, odontoiatriche; profilassi del colera, della meningite meningococcica e delle riacutizzazioni della bronchite cronica; profilassi della malattia reumatica, quando è controindicato l'uso delle penicilline

Posologia e modo di somministrazione Kelfizina 10 cpr 500 mg: è possibile attuare due diversi schemi di trattamento: dose unica giornaliera - via orale: A 1 g (2 cpr da 500 mg) il primo giorno in unica somministrazione, seguita da dosi uniche giornaliere di 250 mg (½ cpr da 500 mg) nei giorni successivi; B 20 mg/kg in unica somministrazione il primo giorno, seguita da dosi uniche giornaliere di 5 mg/kg nei giorni successivi; dose unica settimanale - via orale: A 2 g (4 cpr da 500 mg); B 30 mg/kg; il periodo di trattamento con dose unica settimanale, particolarmente utile ai fini profilattici, varia a seconda dell'affezione da trattare