PRONTUARIO DEI FARMACI


PATROL Analgesici oppioidi


Tramadolo associazioni


tramadolo paracetamolo

FARMACO ETICO

Classe Patrol 37,5+325 mg 20cpr: C

Rimborsabilità Patrol 37,5+325 mg 20cpr

Ricettabilità Patrol 37,5+325 mg 20cpr: medicinale soggetto a ricetta medica da rinnovare di volta in volta

Prezzo Patrol 37,5+325 mg 20cpr: 11,70

Sigla ssn:

Azienda: Alfa Wassermann S.p.A.

Atc Patrol 37,5+325 mg 20cpr: Tramadolo, associazioni

Percorso atc Patrol 37,5+325 mg 20cpr (albero)

  1. Sistema nervoso
  2. Analgesici
  3. Oppioidi
  4. Altri oppioidi
  5. Tramadolo, associazioni


Principi attivi Patrol 37,5+325 mg 20cpr: tramadolo + paracetamolo

Obbligatorietà Patrol 37,5+325 mg 20cpr:

Nota SSN (descrizione) Patrol 37,5+325 mg 20cpr:

Nota SSN (testo) Patrol 37,5+325 mg 20cpr:

Gruppo terapeutico Patrol 37,5+325 mg 20cpr: Analgesici oppioidi

Tipologia Patrol 37,5+325 mg 20cpr: FARMACO ETICO

Formato Patrol 37,5+325 mg 20cpr: compresse rivestite

Confezione Patrol 37,5+325 mg 20cpr: 37,5 mg + 325 mg 20 compresse rivestite con film

Descrizione estesa: Patrol 37,5+325 mg 20cpr 37,5 mg + 325 mg 20 cpr riv. con film

Temperatura: nessuna temperatura

Mesi di scadenza: 36 mesi

Mercato parallelo Patrol 37,5+325 mg 20cpr:

Indicazioni terapeutiche Patrol 37,5+325 mg 20cpr:
Patrol 37,5+325 mg 20cpr è indicato per il trattamento sintomatico del dolore acuto moderato.


Posologia e modo di somministrazione Patrol 37,5+325 mg 20cpr:
Posologia
Adulti e adolescenti (età superiore a 12 anni)
L'uso di Patrol 37,5+325 mg 20cpr deve essere riservato a quei pazienti in cui è richiesta l'associazione di tramadolo e paracetamolo per il trattamento del dolore.
La posologia deve essere adattata all'intensità del dolore ed alla sensibilità individuale del paziente. In generale bisogna scegliere la dose minima efficace.
Patrol 37,5+325 mg 20cpr compresse rivestite con film: il dosaggio iniziale raccomandato di Patrol 37,5+325 mg 20cpr è di 2 compresse. Se necessario, possono essere somministrate ulteriori dosi fino a 8 compresse al giorno (equivalenti a 300 mg di tramadolo e 2600 mg di paracetamolo).
Patrol 37,5+325 mg 20cpr compresse effervescenti: il dosaggio iniziale raccomandato di Patrol 37,5+325 mg 20cpr è di 2 compresse. Se necessario, possono essere somministrate ulteriori dosi fino a 8 compresse al giorno (equivalenti a 300 mg di tramadolo e 2600 mg di paracetamolo).
L'intervallo fra le somministrazioni non deve essere inferiore a 6 ore.
Patrol 37,5+325 mg 20cpr non deve essere somministrato in nessun caso per un periodo di tempo superiore a quello strettamente necessario (vedere anche paragrafo 4.4 “Avvertenze speciali e precauzioni di impiego“). Se, data la natura e la gravità della malattia, è richiesto un trattamento analgesico ripetuto o a lungo termine con Patrol 37,5+325 mg 20cpr, deve essere effettuato un monitoraggio attento e regolare (con periodi di sospensione del trattamento quando possibile) in modo da valutare se è necessaria la continuazione della terapia.
Popolazione pediatrica
La sicurezza ed efficacia di Patrol 37,5+325 mg 20cpr non sono state valutate in bambini di età inferiore a 12 anni. Quindi, il trattamento non è raccomandato in questa fascia d'età.
Pazienti anziani
Di solito non è necessario adattare la dose nei pazienti fino a 75 anni in assenza di insufficienza epatica o renale clinicamente manifesta. Nei soggetti anziani oltre i 75 anni, l'eliminazione del farmaco può essere più lenta. Perciò, se necessario, l'intervallo di somministrazione deve essere aumentato secondo le esigenze del paziente.
Insufficienza renale/dialisi e compromissione epatica
Nei pazienti con insufficienza renale e/o epatica l'eliminazione di tramadolo è ritardata. In questi pazienti occorre valutare attentamente un prolungamento degli intervalli di somministrazione, tenendo conto delle necessità del paziente.
L'uso di Patrol 37,5+325 mg 20cpr non è raccomandato in pazienti con insufficienza epatica grave (vedere paragrafo 4.3 “Controindicazioni“).
Modo di somministrazione
Uso orale.
Le compresse rivestite con film devono essere deglutite intere con una sufficiente quantità di liquidi. Non devono essere rotte o masticate.
Le compresse effervescenti devono essere sciolte in un bicchiere di acqua.







VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra