L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

05/07/2006 18:51:04

A quale specialisti devo rivolgermi

Salve, ho 25 anni, vivo a Caltanissetta ( Sicilia). Da qualche tempo accuso disturbi della concentrazione, della memoria, anche visiva (dimentico i volti e i nomi di persone conosciute anche da poco tempo, ho spesso vuoti di memoria, anche relativamente all' uso di termini di mia conoscenza, da non riuscire spesso a "reperirli" per poi utilizzarli, tanto che il mio linguaggio risulta sempre più povero e meno fluido; i miei tempi di apprendimento si sono allungati e dimentico dopo pochi minuti quello che ascolto durante le lezioni o dalle indicazioni che ricevo in ambito lavorativo).Spesso mi sento debole, e affaticata, e ho un senso di nausea fin dalle prime ore del mattino e la cosa mi pesa perchè studio, mi piace coltivare molti interessi, sono appassionata di arti marziali e amo a "il fare" e lo stare in compagnia, quindi questa fragilità mi fa sentire soffocata. Vorrei dargli una spiegazione, ma non so a chi rivolgermi. Vi scrivo perchè, data la mia giovane età, comincio a preoccuparmi e la mia qualità di vita, specie sociale, va a peggiorare. Ora cercherò di fare un quadro dei disturbi fisici: soffro, almeno dall' età di 10 anni, di attacchi di maldi testa (il dolore è localizzato sulla parte sinistra della fronte e su una parte del viso), accompagnati negli ultimi tempi da attacchi di vomito,vertigini, vampate di calore al volto, bruciore agli occhi ecc..Accuso degli improvvisi dolori alle ghiandole del collo e ascellari, nonchè fitte alle articolazioni, specie polsi e ginocchia. Il mio medico continua a prescrivermi farmaci (antidolorifici, antinfiammatori).Sono stanca! Grazie


Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del08/07/2006

All’età di dieci anni, sono cominciati i mal di testa, pertanto il problema dei suoi disturbi attuali, risale a prima di questa età. Cosa è successo?, quali patologie ha presentato?.
Solitamente, in quell’età si presentano frequenti tonsilliti, provocate da streptococco o Epstein-Barr. Ambedue possono provocare disturbi a livello del sistema nervoso centrale, maggiormente lo streptococco è implicato in alterazioni dei nuclei della base che hanno importanza per i meccanismi cognitivi; il virus di Epstein-Barr, va a interessare la tiroide. Pertanto attualmente potrebbe avere alterazione dei nuclei della base, provocate dagli antigeni dello streptococco, e una Tiroidite subclinica. Antigeni delle streptococco, cercare gli streptococchi, batteri, non servirebbe a niente, si deve agire su questi. Pertanto una ricerca degli anticorpi antinervo e antitiroide, compresi gli anticorpi antinucleo, mitocondrio,......; successivamente una terapia diretta nei confronti degli antigeni che hanno provocato la patologia. Questa deve essere a livello molecolare e non chimica.
SAluti Alberto Moschini



Dott. Alberto Moschini
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia,agopuntura...)
MASSA (MS)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra