L'esperto risponde

Domanda di: Salute femminile

12/09/2008 15:17:40

Aborto

Salve,vorrei esporre il mio caso.nel mese di marzo sono rimasta incinta al primo tentativo ma dopo pochi giorni dal ritardo mestruale (5 sett) ho avuto un aborto spontaneo.a maggio ritento e sono di nuovo incinta.l'eco transvaginale della 5 sett accerta lo stato di gravidanza.all'eco dell'8 sett risulta camera gestazionale vuota:aborto da uovo cieco,non necessario raschiamento.vista la giovane eta(26) il ginecologo non mi prescrive esami.cambio ginecologo ed eseguo:cariotipo di coppia riultato ok per entrambi,tampone vaginale negativo,esami per tombofilie negativi,ac anticardiolipina negativi,esami tiroidei:tsh 6,2(ft3 ft4 nella norma)ac anti tg negativi,ac anti tpo 2751 ed eco tiroidea che conferma tiroidite hashimoto.vorrei sapere se questo stato di ipotiroidismo subclinico non conosciuto prima possa aver comportato gli aborti precoci e in quel caso,che fare per una futura gravidanza?ora inizierò la cura con eutirox su consiglo del mio medico di base e sto assumendo cortisone a basse dosi.cosa mi consiglia?vorrei tanto avere presto un bambino ma dopo vari consulti ginecologici nessuno sembra prendere in considerazione la patologia tiroidea come causa di aborti e di conseguenza non vengono prescritte terapie. ora non riesco a pensare di programmare una nuova gravidanza senza aver fatto il possibile per evitare un'altro episodiodio negativo.cosa ne pensa?


La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui



Altre risposte di Salute femminile


© RIPRODUZIONE RISERVATA