L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Chirurgia estetica

27/01/2006 11:57:10

ADENOMA PLEMORFO BENIGNO PAROTIDEO

MI E STATO DIAGNOSTICATO UN ADENOMA PLEMORFO PAROTIDEO L'OTORINO MI DICE DI TOGLIERLO DICE CHE L'INTERVENTO E LUNGO MA SENZA RISCHI IL NODULO E DI 7MM XOTTO MI DICE CHE DOVRA TOGLIERE UN PEZZETTINI DI PAROTIDE INFERIORE NON SOLO IL NODULO PERCHE RECIDIVO VORREI SAPERE SE E' VERE CHE L'INTERVENTO E SENZA RISCHIO E SE POSSO ANDARE TRANQUILLA GRAZIE

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del13/02/2006

Ogni intervento comporta dei rischi, più o meno grandi. L'asportazione di un tumore misto (adenoma pleomorfo) non comporta rischi gravissimi, ma è delicato a causa della vicinanza con un nervo importante per il movimento dei muscoli mimici del volto (nervo facciale), che passa proprio nella parotide. Grazie a tecniche che sicuramente il collega utilizza il rischio di lesioni permanenti al nervo sono molto basse, ma l'intervento "senza rischio" non esiste. E' comunque necessario togliere un adenoma pleomorfo, quindi - contrariamente a ciò che capita ai pazienti che devono subire interventi di chirurgia estetica e che possono tranquillamente decidere di non sottoporsi a tali operazioni - nel suo caso le consiglio di sottoporsi a questo intervento.

Dott. Giordano Giannotti
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia plastica ricostruttiva
PISA (PI)


Altre risposte di Chirurgia estetica







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra