L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Occhio

07/06/2007 23:22:31

ADENOVIRUS

SONO STATA AFFETTA DA ADENOVIRUS TRE MESI FA,IN QUESTA SETTIMANA MI SONO RICOMPARSI DI NUOVO GLI STESSI SINTOMI,IL MIO OCULISTA MI HA CONFERMATO LA RECIDIVITà.E MI HA PARLATO DI DIVERSE INFILTRAZIONI ALLA CORNEE.vOLEVO SAPERE SE ARRIVERò AD UNA COMPLETA E DEFINITYIVA GUARIGIONE.E SE POSSO NUOVAMENTE INFETTARE LE MIE BAMBINE DI 5 E 1 ANNO,CHE HANNO GIà AVUTO QUESTA INFEZIONE TRE MESI FA.GRAZIE T.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del10/06/2007

Di solito le recidive in questi casi di cheratite sono dovute ad una iperattività del sistema immunitario che scatena delle reazioni sugli stessi punti dove è rimasta come memoria del virus, la frequenza e la durata delle recidive può essere imprevedibile e anche molto protratta nel tempo fino ad 1 anno. Gli episodi passano rapidamente con l'uso di cortisonici locali ma altrettanto rapidamente possono tornare, se gli infiltrati si riducono gradatamente senza terapia cortisonica si possono non ripresentare più e se accade, con intensità e frequenza ridotta. Nella stragrande maggioranza dei casi vi è una guarigione perfetta, in casi eccezionali si possono eliminare infiltrati molto grossi e persistenti con il laser ad eccimeri. (quello che si usa per ridurre la Miopia )

Dott. Marco Alberti
Casa di cura privata
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Oftalmologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Occhio







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra