L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

06/09/2005 10:03:56

Afasia, formicolii, disturbi visivi

Buon giorno, sono una ragazza di 32 anni e dall'età di 14 anni con cadenza biennale o triennale soffro di alcuni sintomi che mi terrorizzano letteralmente: comincio ad avvertire un certo formicolio ed intorpidimento alla guancia sinistra, poi alla bocca, alla lingua, talvolta anche alle gengive e alla mano sinistra. Associato a ciò ho disturbi visivi (riduzione del campo visivo, seghettature luminose, o impossibilita'di mettere a fuoco un'immagine in quanto ho la stessa sensazione di essere stata fortemente abbagliata dal sole.
Oltre a cio'mi si presenta difficile il parlare: so cosa vorrei dire ma non riesco a formulare il pensiero e dico parole sconnesse o prive di significato in quel frangente. Il tutto puo'durare 10 minuti (i disturbi linguistici 1-2 minuti ). Questi sintomi non sempre seguono questa cronologia: talvolta ho solo formicolii, o solo formicolii con disturbi visivi. A seguito del "ciclo completo" (ossia quando ho anche i disturbi linguistici) ho qualche volta mal di testa (ma il più delle volte no) e una grande stanchezza. Non soffro di Ipertensione. Ho un prolasso mitralico. Sono una persona un pò ansiosa, ma sinceramente credo che la mia Ansia scaturisca proprio dalla paura di questi sintomi. Ho fatto una RM Cerebrale ed esami neurologici. I pareri dei medici sono rassicuranti ma non molto concordanti, e questo mi disorienta. Volevo sentire un Suo parere.
La ringrazio anticipatamente e Le porgo i miei più cordiali saluti.
SILVIA 73
P. s. La prego di volermi rispondere solo al seguente indirizzo e-mail: sissi73b@virgilio. it GRAZIE


Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del11/09/2005

Il sussegursi di disturbi visivi, sensitivi, afasici (della parola) è patognomonico (esclusivo) della "emicrani con aura".
Si tratta di un tipo di emicrania, preceduto da sintomi neurologici come quelli che lei descrive in cui il mal di testa può essere anche blando o assente.
Le consiglio pertanto di farsi visitare presso un centro cefalee o da un neurologo esperto di cefalee per la diagnosi e cura.

Prof. Milena De Marinis
Universitario
Specialista in Neurologia
ROMA (RM)


Risposta del11/09/2005

La RM cerebrale è stata negativa? In che senso i pareri medici non sono concordanti?
Cordialmente

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra