L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Chirurgia estetica

04/05/2006 14:54:14

Aiuto

Salve, sono un ragazzo di 16 anni e sono dimagrito moltissimo ma la mia cute si è rilassata e in alcune zone del mio corpo persitste ancora l'adipe; una delle più critiche è quella pettorale, credo che si chiami ginecomastia, un problema in fase di sviluppo nei paesi industrializzati. Comunque ho provato in tutti i modi, facendo attività fisica ma niente, ecco il mio quesito: Essendo ancora un soggetto in fase di crescita potrei essere sottoposto ad un intervento di chirurgia estetica inerente alla trasformazione del mio petto pseudo femminile in uno maschile in tutti i sensi? Insomma uno strappo alla regola?
Vi auguro una buona giornata

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del07/05/2006

Gentile utente,
la cosa migliore è attendere che lo sviluppo somatico si sia stabilizzato ( in genere ancora uno o due anni) per poi poter procedere all'intervento chirurgico di asportazione dell'eccesso adiposo e\o ghiandolare.
Distinti saluti
Dr. Bernardi Claudio
Chirurgia Plastica


Dott. Claudio Bernardi
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia generale
Specialista in Chirurgia plastica ricostruttiva
ROMA (RM)


Altre risposte di Chirurgia estetica







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra