L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute femminile

19/08/2004 15:11:21

Aiutooo!! prolattina

Ho eseguito il primo esame della prolattina ed è risultata a 2000!! Quali rischi corro?

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del20/09/2004

E' opportuno che il dosaggio della PRL venga ripetuto più volte, anche presso laboratori diversi.
In caso venga confermato un valore alto (in genere maggiore di 25 pg/ml), è opportuno eseguire una serie di indagini integrative quali una Risonanza Magnetica Nucleare (RNM) della ipofisi, in dosaggio degli ormoni tiroidei (TSH, fT3, fT4) e del GH. Attualmente, comunque, se la RNM mostra solo la presenza di un piccolo adenoma o è negativa e gli altri parametri ormonali sono nella norma, è possibile un trattamento farmacologico che può anche portare a guarigione.

Dott. Giuseppe Fanizza
BARI (BA)


Altre risposte di Salute femminile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra