L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

12/11/2006 20:06:47

Al gentile dott. Grasso

Caro dottore,le ho scritto un po' di giorni fa riguardo a mia figlia di quasi 14 anni che da un periodo ha problemi di tachicardia,ciclo irregolare,e temperatura corporea bassa con mani sempre ghiacciate...lei mi aveva chiesto visto il peso della ragazza(44kg per 164) come fosse l'alimentazione ...la sua alimentazione e' abb. regolare...pasta,pane,carne nn mangia frutta e verdura.ho parlato dei miei dubbi riguardo alla tiroide al nostro medico di famiglia che e' fortunatamente endocrinologo e dietologo e mi sembra che tenda a sottovalutare il problema...mi ha detto infatti di portarla da lui tra 15 giorni...ma io sono molto preoccupata,infatti anche oggi mia figlia lamentava tachicardia che obbiettivamente sussiste e diceva di avvertire delle "botte" al cuore che io ho interpretato come extrasistole,avendole anche io...quello che pero' mi ha spaventato di piu' e' che oltre alla tachicardia sentendo il polso si sentiva un battito un po' scoordinato,nn molto regolare.Dottore aspetto di nuovo un suo prezioso consiglio perke' se ritiene la cosa urgente e il mio medico la tira per le lunghe mi rivolgero' altrove.La prego se le e' possibile di darmi una risposta a breve di cui anticipatamente la ringrazio.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del15/11/2006

Visto che già da tre giorni il Collega Grasso non Le ha risposto spero che nessuno dei due ne abbia a male se prendo l'iniziativa, intanto, di esprimere un'opinione. Sua figlia ha una dieta sicuramente soddisfacente dal punto di vista qualitativo, ma considerato il rapporto peso/altezza sembrerebbe decisamente insoddisfacente sul piano quantitativo ! Suggerirei intanto di correggere il tiro a questo livello e se ci sono dei sintomi cardiaci è inutile disperdersi in altre direzioni, la via più giusta è quella che porta allo studio del medico di base o anche direttamente del cardiologo. Saluti

Dott. Vincenzo Martucci
Medico Ospedaliero
Specialista in Ematologia
UDINE (UD)


Risposta del15/11/2006

Non ricordo bene. Se non ha fatto FT3, FT4 e TSH glieli faccia fare, così andrà dal suo medico con elementi utili per la diagnosi.
Abitui sua figlia a mangiare anche frutta e verdura.
Non stia preoccupata eccessivamente. Qualora la tachicardia si accompagnasse a malessere, però, accompagni la ragazza in ospedale.

Dott. Tonino Grasso
Medicina Territoriale
MARTANO (LE)


Risposta del15/11/2006

Ringrazio il dr. Martucci per la collaborazione, ma evidentemente egli risponde in questa rubrica da poco tempo e non si è ancora accorto che le mail degli utenti compaiono nel sito esattamente tre giorni dopo l'invio.
E' vero che può succedere che una mail indirizzata ad un medico in particolare possa non essere recepita dallo stesso per l'impossibilità a dedicarsi a questa attività per impegni di altro tipo, ma occorre, prima di arrivare a tale conclusione, tener conto del funzionamento del sito che ho esposto sopra.
Cordiali saluti, signora.

Dott. Tonino Grasso
Medicina Territoriale
MARTANO (LE)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra