L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

10/06/2005 11:07:36

Alcol

Salve,
Sono un ragazzo di 20 che il sabato sera (quindi una volta a settimana) esce con gli amici e va a bere. Beviamo in quantità tale da raggiungere l'ebbrezza: non so dirle le quantità precise, ma in genere 1 negroni, 1 birra, 3-4 vodke.
Fuori da queste occasioni,bevo molto di rado e non così tanto.
Volevo sapere se il mio modo di bere è rischioso x la mia salute e in cosa posso incappare, oppure se il rischio è solo relativo.
Si parla di danni al fegato, al sistema nervoso, all'apparato riproduttivo...nel bere come faccio io tra quanto rischierò tutto questo, se davvero stò correndo un rischio?

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del13/06/2005

Il problema da affrontare è perchè Lei e i suoi amici devono PER FORZA ubriacarsi una volta la settimana.....evidentemente non avete mai preso in considerazione altre abitudini piu'gratificanti e sicuramente meno dannose per la salute ,in quanto l'uso di alcool fra i vari effetti deleteri,in primis vi procura alterazioni epatiche che possono agli estremi diventare croniche....comunque a Lei decidere che fare della Sua salute.Buona giornata.

Dott. Raffaele Canali
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata
Specialista in Endocrinologia e malattie ricambio
DESIO (MI)


Risposta del13/06/2005

concordo con il collega. Fossi in lei cercherei di capire cosa la spinge a cercare l'ebrezza. Indubbiamente comunque la sua salute ne risentirà e non poco.



Dott. Alessandro Ahrens
Odontoiatra
NOCCIANO (PE)


Risposta del14/06/2005

Mi aggrego anch'io alle risposte dei colleghi per dirti alcune cose semplici e importanti-
Ubriacarsi non è un segno nè di intelligenza nè di maturità; è solo un modo per nascondere le proprie debolezze e le proprie insicurezze. Inoltre non credere che con il tempo succederà solo una volta alla settimana.
Avere questi atteggiamenti spavaldi ti farà anche credere di essere una persona importante, ma solo agli occhi dei cretini e dei deboli. Pensa invece che colpo faresti, ovviamente su una ragazza o un compagno intelligenti, se dicessi loro: non ho bisogno di bere perchè io sono già importante e non ho bisogno che sia una bottiglia a dimostrarlo .
Detto questo passiamo ai danni che l'alcol ti provocherà, in tempi non certo lunghi:
il tuo fegato si ammalerà a avrai la Cirrosi e sarà tanto grave che sarai candidato al trapianto e...non sempre ci si arriva in tempo!
le tue arterie si ammaleranno al punto che sarai ad altissimo rischio di Infarto cardiaco.
In particolare le arterie del cervello ti provocheranno un suo invecchiamento precoce con conseguente demenza, se non prima delle emorragie cerebrali che ti porteranno a morte in pochi secondi.
L'apparato riproduttivo sarà forse risparmiato, ma diventerai ben presto impotente e non potrai avere rapporti sessuali.
Se tutto questo non lo ritieni importante, allora continua a bere e ....alla salute

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)


Risposta del14/06/2005

Mi aggrego anch'io alle risposte dei colleghi per dirti alcune cose semplici e importanti-
Ubriacarsi non è un segno nè di intelligenza nè di maturità; è solo un modo per nascondere le proprie debolezze e le proprie insicurezze. Inoltre non credere che con il tempo succederà solo una volta alla settimana.
Avere questi atteggiamenti spavaldi ti farà anche credere di essere una persona importante, ma solo agli occhi dei cretini e dei deboli. Pensa invece che colpo faresti, ovviamente su una ragazza o un compagno intelligenti, se dicessi loro: . non ho bisogno di bere perchè io valgo perchè sono già importante e non ho bisogno che sia una bottiglia a dimostrarlo
Detto questo passiamo ai danni che l'alcol ti provocherà, in tempi non certo lunghi:
il tuo fegato si ammalerà a avrai la Cirrosi e sarà tanto grave che sarai candidato al trapianto e...non sempre ci si arriva in tempo!
le tue arterie si ammaleranno al punto che sarai ad altissimo rischio di Infarto cardiaco.
In particolare le arterie del cervello ti provocheranno un suo invecchiamento precoce con conseguente demenza, se non prima delle emorragie cerebrali che ti porteranno a morte in pochi secondi.
L'apparato riproduttivo sarà forse risparmiato, ma diventerai ben presto impotente e non potrai avere rapporti sessuali.
Se tutto questo non lo ritieni importante, allora continua a bere e ....alla salute



Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)


Risposta del14/06/2005

Mi aggrego anch'io alle risposte dei colleghi per dirti alcune cose semplici e importanti-
Ubriacarsi non è un segno nè di intelligenza nè di maturità; è solo un modo per nascondere le proprie debolezze e le proprie insicurezze. Inoltre non credere che con il tempo succederà solo una volta alla settimana.
Avere questi atteggiamenti spavaldi ti farà anche credere di essere una persona importante, ma solo agli occhi dei cretini e dei deboli. Pensa invece che colpo faresti, ovviamente su una ragazza o un compagno intelligenti, se dicessi loro:
non ho bisogno che sia una bottiglia a dimostrare che sono una persona importante!
Detto questo passiamo ai danni che l'alcol ti provocherà, in tempi non certo lunghi:
il tuo fegato si ammalerà a avrai la Cirrosi e sarà tanto grave che sarai candidato al trapianto e...non sempre ci si arriva in tempo!
le tue arterie si ammaleranno al punto che sarai ad altissimo rischio di Infarto cardiaco.
In particolare le arterie del cervello ti provocheranno un suo invecchiamento precoce con conseguente demenza, se non prima delle emorragie cerebrali che ti porteranno a morte in pochi secondi.
L'apparato riproduttivo sarà forse risparmiato, ma diventerai ben presto impotente e non potrai avere rapporti sessuali.
Se tutto questo non lo ritieni importante, allora continua a bere e ....alla salute



Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra