06/03/13  - Algie zona pelvica - Salute maschile

Algie zona pelvica




Domanda del 06 marzo 2013

Domanda


è iniziato circa due mesi fa con lievi bruciori al glande e fitte intermittenti ai testicoli il medico di base sggeriva una cura con antibiotici della durata di dieci giorni. Nessun miglioramento. Visita urologica al PS del mio paese prostata nella norma esami del sangue PSA e urine compreso CITO non rivelano alcuna malattia. ho anche eseguito un'ecografia renovescicale con esito positivo Insomma non trovano niente. Il guaio è che i disturbi rimangono amplificati anhe in zona inguinale e grande difficolta in posizione seduto sembra di avere un qualcosa tra lo scroto e lo sfintere non so più a chi rivolgermi. GRAZIE per un eventuale aiuto
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Salute maschile



Potrebbe interessarti