L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

02/09/2008 23:16:43

Alla attenzione del dottore mucciaccia

Egregio,spero tanto che questa volta mi risponda ,le ho scritto piu i una volt ma non ho ricevuto nessuna risposta(forse perche parecchi mesi fa le avevo scritto per un parere sullesito della rm. ecco, la mia situazione è iniziata un anno e mezzo fa, dopo aver fatto della meso e dell'agopunturaper i problemi alla colonna,dopo aver fatto solo 3 trattamenti,ho incominciato ad avere mancanza di forza e fascicolazioni alle gambe e ai piedi (la parte internadei piedi e dei polpacci) ho sospeso le terapie e ho incominciato a girare da un neurologo all'altro.5 visite,2 emg, tuti gli esami del sangue, una visita da un internista, una da un neurochirurgo(ho una ernia discale e un restringimento del canale cervicale con protrusione) , l'ultima visita che ho fatto perche molto preoccupata, in quanto sono subentrati da parecchi mesi anche dei crampi ai piedi (contemporaneamente a tutti e due) c molto invalidanti e mi fanno sospettare sempre di piu che ci sia una malattia terribile(sla) come le dicevo, sono andata da una dottoressa specializzata per questa malattia e che fa anche ricerca,la quale dopo aver letto tutti gli esami emg, sangue, fatta la visita mi ha escluso questa malattia e mi ha solo prescritto del chinino per i crampi e mi ha deto ch possono essere delle fascicolazioni benigne.io sto male, non passa giorno che non abbia crampi e continui (giorno e notte)fascicolazioni localizzati ai polpacci e spesso alla cosce, sempre dalla parte dietro.non so piu cosafare, da chi andare, e mi sto distruggendo nel pensare che magari tutti questi medici che mi hanno visitato non hanno capito la malattia ,perche molto difficile diagnosticarla se non facendo quache esame piu invasivo.la prego se puo mi iuti lei,cosa puo essere?perche non passa? è possibile che 5 medici 2 emg non abbiano capito e la mallattia stia andando avanti? dimenticavodi dirle la mia eta 54 anni in mnopausa da 2.on faccio nessuna terapia sstitutiva.la prego mi risponda mi dica cosa ne pensa.grazie.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del05/09/2008

Cara signora,

Ovviamente non posso esprimere un parere attendibile senza visita.
Tuttavia, due esami elettromiografici negativi e cinque visite neurologiche dovrebbero permettere di escludere una S.L.A.
Senza entrare in eccessivi dettagli tecnici, la diagnosi di Sclerosi laterale amiotrofica richiede il contemporaneo interessamento del primo e del secondo motoneurone: il neurologo spesso individua tali segni con facilità già alla prima visita.
Inoltre l'E.M.G., nei casi di S.L.A., rileva potenziali di fascicolazione e fibrillazione in modo netto, assieme a segni di denervazione.
Sono descritte, inoltre, fascicolazioni benigne che si verificano in molti soggetti e possono essere accentuate dall' Ansia .
In ogni caso segua i consigli del Suo neurologo e richieda periodiche valutazioni nel tempo poichè è necessario escludere altri problemi neurologici quali le polineuropatie ed un eventuale interessamento midollare o delle radici nervose per problemi della colonna vertebrale (spondilo Artrosi , discopatie, ecc.)
Cordiali saluti.

massimo.muciaccia@tele2.it


Dott. Massimo Muciaccia
Specialista attività privata
Medicina Territoriale
Specialista in Neurologia
BARI (BA)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra