L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Occhio

09/04/2008 17:59:07

Allergia al nickel

Avrei bisogno di sapere quali sono i cibi concessi farine comprese:pane pasta in allergia al nickel. grazie

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del12/04/2008



Carissima,
lei avrebbe bisogno,più che di un OCULISTA,di un TROFOALLERGOLO!!
Comunque in primo luogo dovrebbe essre fatto un distinguo chiarificativo sui termini intolleranza ed allergia:1) per intolleranza alimentare si intende qualsiasi tipo di risposta anormale che segue l’ingestione di alimenti.
2)per allergia alimentare si intende il risultato di un’abnorme e intensa risposta immunitaria all’assunzione di cibi contenenti sostanze con potere antigenico.
Alimenti vietati nell’allergia al nichel
Il nichel solfato è un metallo di colore giallo intenso che viene definito "ubiquitario" perché è presente in molti prodotti di uso quotidiano.
Prodotti che possono contenere nichel:
Accessori di abbigliamento di natura metallica: orecchini, anelli, collane, orologi non dichiaratamente nichel-free; fibbie delle cinture, bottoni metallici; fermagli per capelli; cerniere; montature metalliche per occhiali
Cosmetici: tinture per capelli (i liquidi per la permanente possono facilitare il rilascio dai fermagli); ombretti grigi e marrone; mascara, rossetti, smalti per unghie (colore verde)
Utensili metallici domestici: lavelli metallici; posate; forbici; utensili di acciaio inossidabile; contenitori per cibi in scatola
Oggetti di uso comune: monete, chiavi, maniglie metalliche, oggetti di terracotta e porcellana, detersivi, cemento, oggetti cromati, oro bianco e giallo a 14 carati
Coloranti: per oggetti di vetro, ceramica, per tessuti, per inchiostri e carta carbone
Prodotti medico chirurgici
Gli oggetti metallici dovrebbero essere rivestiti con più strati di smalto per unghie, lacca per capelli, oppure ricoperti di materiale plastico. Usare guanti protettivi.
Tra gli alimenti che possono contenere nichel citiamo:
Farina di mais, farina d'avena, farina di frumento, grano integrale, riso
Ostriche, aringhe, sgombri, tonno, cozze
Formaggi
Lattuga, asparagi, cipolle, spinaci, carote, barbabietola rossa, rafano, porro, cavolfiori, cavolini di Bruxelles, broccoli, legumi freschi e secchi (fagioli, lenticchie, piselli), soia, funghi, rabarbaro, prezzemolo, senape
Pere, mele, agrumi, uva fresca e passa, prugne, lamponi, ananas, pesche, albicocche, fichi
Nocciole, noccioline, noci, arachidi, mandorle
Vino, birra, tè
Lievito, alimenti inscatolati o cucinati in recipienti di acciaio inossidabile.
Attenzione alle combinazioni crociate, ad esempio chi è allergico al polline è spesso intollerante anche ad alcuni alimenti con sostanze in comune con il polline. Chi è allergico alle graminacee deve fare attenzione a:
pomodoro
pesca
melone
prugna
albicocca
ciliegia
anguria
Chi è allergico alla parietaria deve fare attenzione a:
piselli
basilico
gelso
melone
ciliegia
Chi è allergico alla betulla deve stare attento a:
sedano
finocchio
pera
mela
noci
ciliegie
carota
albicocca
banana
nocciole

Un caro saluto.
siravo@supereva.it
http://siravoduilio.beepworld.it


Dott. Duilio Siravo
Specialista attività privata
Specialista in Oftalmologia
PISA (PI)


Altre risposte di Occhio







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra