L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Scheletro e Articolazioni

16/05/2008 13:34:21

Alluce valgo

Buon giorno, a febbraio del 2007 sono stata operata all'alluce valgo del piede destro. Prima di operare mi avevano detto che dovevano inserire una specie di filo metallico per correggere le dita, ma poi non è stato necessario, quindi l'operazione è stata più semplice.
Il dolore è molto diminuito, anche se non è sparito del tutto, il che va più che bene, visto che prima non riuscivo quasi più a camminare.
Volevo sapere se è normale, a distanza di più di un anno, avere ancora la sensibilità del piede alterata. Mi spiego meglio, dovìè stato tagliato l'osso e l'alluce non ho molta sensibilità, sembra ancora sotto un leggero effetto dell'anestesia, mentre la zona attorno è estremamente sensibile ed irritabile.
Spero di essermi spiegata, grazie in anticipo.

Cordialmente, Lorena

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del19/05/2008

Si è spiegata benissimo.
Il fastidio che avverte è molto frequente dopo l'intervento.
In genere è transitorio, ma può durare anche molto tempo e scomparire solo dopo alcuni anni.
saluti

Dott. Pasquale Prisco
Specialista in Ortopedia e traumatologia
TORRE ANNUNZIATA (NA)


Altre risposte di Scheletro e Articolazioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra