L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

02/11/2007 17:46:29

Alterazione in sede intramidollare

Mia mamma, 66 anni, ha effettuato una RM con tecniche TSE DP-T2, TSE T1, GE T2, senza contrasto a causa di una diatesi allergica.
E' risultata, in sede intramidollare, a partire dal passaggio C2-C3 sino al tratto di midollo dorsale superiore visualizzato, un'aspecifica iperintensità di segnale in DP, T2 e T2* in sede prevalentemente centrale e posteriore, priva di corrispettivo ipointenso in T1 e di caratteristiche espansive. Non presenza di cavità idro-siringomielica. Non evidenza di immagini di tipo vasale a sede perimidollare.
Poiché la natura dell'alterazione viene definita incerta (vascolare? demielinizzante?), quali ulteriori indagini mi consiglia? Grazie

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del05/11/2007

E' molto difficile risponderLe senza visionare tali immagini.
Prima di procedere ad ulteriori indagini Le consiglio di consultare un Neurologo/Neurochirurgo.
Perchè Sua mamma si è sottoposta all'esame?

Mi faccia sapere

Cordialmente

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra