L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

11/01/2006 01:35:34

Alzheimer

Innanzitutto voglio ringraziare tutto lo staff di questa consulenza in rete ma principalmente l'esperto che sarà in grado di rispondere a questa domanda un pò complessa.Gradirei una risposta più o meno dettagliata,sulla durata della vita di una persona affetta dal morbo di alzheimer , ma principalmente in questo caso da me descritto.
La mia ragazza ha un nonno affetto dal morbo di alzheimer, il paziente ha 82 anni e circa un anno fà gli hanno diagnosticato questa brutta malattia,i sintomi che lui presenta sono: arroganza,egoismo, difficoltà nel camminare (cammina lento lento), incontinenza, pulizia, demenza molto acuta, e spesso ha difficoltà nel parlare...e in aggiunta non prende nessun medicinale per frenare il processo di sviluppo di questa malattia.Sò che praticamente impossibile rispondere alla mia domanda visto che a distanza non potete effettuare nessun esame ma gradirei anche una risposta molto approssimata...
VI RINGRAZIO INFINITAMENTE .... ASPETTERò UNA VOSTRA RISPOSTA...GRAZIE ANCORA!!!
DISTINTI SALUTI

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del14/01/2006

La demenza di Alzheimer è una malattia cronica e lenta. La durata di vita dipende da tanti fattori, nelle persone anziane il decesso può essere causato da malattie intercorrenti.
La malattia non è di per sè "mortale".
Il paziente di cui parla è un soggetto di altre 80 anni ed in condizioni generali non buone da quanto lei dice.
Arroganza ed egoismo, comunque non sono caratteristiche di un soggetto demente. Si è espresso male ? Voleva forse dire irrequetezza e mancata risposta ai consigli che gli si danno.
La "lentezza nel camminare" può far pensare che vi siano altre problematiche.
Il nonno della sua ragazza dovrebbe rivolgersi ad uno specialista neurologo per la diagnosi.
Se di tratta di demenza di Alzheimer , in un soggetto di oltre 80 anni, le terapie non sono particolarmente efficaci.

Prof. Milena De Marinis
Universitario
Specialista in Neurologia
ROMA (RM)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra