L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

17/01/2008 21:02:08

Amianto


Salve, mi chiamo Luigi e ho 51 anni, all'età di circa 20 anni ho lavorato in
un ambiente con presenza di amianto anche se poche volte ho avuto proprio un
contatto diretto con questo materiale. Vorrei sapere se sono comunque un
soggetto ad alto rischio di tumore al polmone causato da amianto, anche se
dagli esami fatti non risultano tracce di questa pericolosa sostanza nei
miei polmoni. Grazie, distinti saluti

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del20/01/2008

Da quel che mi risulta, di solito, un' esposizione significativa all' amianto lascia segni osservabili, anche in modo indiretto, già agli esami radiografici. Dunque ritengo che se nei Suoi polmoni non se ne rileva alcuna traccia è facile che la Sua esposizione sia stata sufficientemente limitata da non crearLe alcun problema. Fermo restando, però, che i controlli periodici, salvo diverso parere dello specialista che La segue, sarebbe bene effettuarli egualmente. Saluti

Dott. Vincenzo Martucci
Medico Ospedaliero
Specialista in Ematologia
UDINE (UD)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra