L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

11/01/2006 13:28:35

Amore

Salve a tutti, sono una ragazza di 24 anni. circa tre anni fa ho conosciuto un uomo più grande di me di 10 anni..ci siamo innamorati..la differenza di età non è mai stata un problema, anzi, io non riuscirei mai a stare con un "ragazzino", sono stata sempre più grande. Cos'è successo???ho sempre vissuto un rapporto conflittuale con sua madre, ma senza alcun valido motivo..lei è un tipo molto gelosa attaccata al figlio in modo patologico..io ho sopportatao sopportato fino a quando non ho chiesto al mio lui di mettere in chiaro la situazione con la sua famiglia..io non volevo allontanarlo, anzi volevo avere un rapporto normale, un rapporto che dovrebbe esistere tra suocera e nuora il rapporto bello che lui aveva con la mia famiglia,,purtroppo i miglioramenti che ci sono stati nel corso del tempo lasciano il tempo che trovano..io ho sofferto molto di questa situazione, perchè vedevo lui vittima senza colpa, incapace di reagire innanzi alla madre...abbiamo pensato bene di sposarci, cosi ci siamo messi in cerca di una casa, anche se in modo molto lato..ma nel 2006 avremmo fatto il grande passo..fino a quando il giorno di natale lui decide di lascirmi...
premetto la sera prima è stato a casa mia x il cenone, e di sua spontanea iniziativa ha fatto realizzare due fedine x il fidanzamento...il giorno dopo sarei dovuta andare a pranzo a casa sua ma cosi non è stato, ho preferito rimanere con la mia famiglia, lei in chiesa durante la veglia di natale si è dimostrata ancora fredda...lui non ha voluto sapere ragioni ed è spartio..dopo tre anni non ha voluto nenche incontrarmi mi ha lasciato ad un telefono nel giorno di natale..a nulla sono valsi i miei pianti il mo star male..lui è sparito, non vuole piu vedermi..mi accusa di averlo stressato..mi ha detto rimani con la tua famiglia essendo la mia una famiglia di merda...io x la sua famiglia ho sempre fatto tanto nonostante tutto cio che ho dovuto subire inutilmente...non riesco a darmi una spiegazione..come ha potuto???ho persino chiamato sua madre ma lei mi ha staccato il telefono...

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del15/01/2006

Forse le sembrerò brutale , ma credo che lei sia stata molto fortunata a perdere un uomo così.
Ma le pare un comportamento da uomo? che tipo è un uomo che non è capace di coerenza, è aggressivo, maleducato e per di più manda di autonomia?
Suppongo che lui abbia non meno di 34 anni: le pare normale che a quella età un uomo non sia capace di staccarsi dai giudizi della madre?
Quando avrà finito di piangere si accorgerà che il mondo è pieno di uomini!

Dott.ssa M.Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra