L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

29/01/2008 22:22:17

Analisi del sangue..formula invertita

Da circa 3 anni facendo le analisi ho scopeto che i GRANULOCITI NEUTROFILI (37.3)
LINFOCITI (52.4)
sono alterati.........Mi hanno detto che è la formula invertita senza specificare niente altro..............
Ho anche da 3 anni l'alterazione persistente della temperatura che varia da 37.2 a 37.5 dandomi dei sintomi......mal di testa, tremori, alterno caldo con freddo....
Sulla temperatura alterata 2 medici mi hanno detto che ci devo convivere....

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del01/02/2008

In realtà quella formula può essere Sua costituzionale, pur non essendo quella che comunemente dovrebbe avere un adulto. Se la Sua "febbre", poi, dura da tutto quel tempo senza essere "sfociata" in nulla di serio è ragionevole pensare che i due fenomeni (febbre e formula) non abbiano, necessariamente, alcuna correlazione e che, tutto sommato, quella temperatura non sia poi da considerarsi febbre in senso stretto (ecco perchè sopra gliela riportavo tra virgolette!). Pertanto La invito anch'io a non soffermarsi più di tanto sulla formula e sulla "febbre", quanto invece, sugli altri sintomi che ha riferito. Si è sottoposta, ad esempio, ad un esame della funzionalità tiroidea? Forse, se di uno specialista avesse bisogno, un endocrinologo farebbe al caso Suo più di ogni altro. Saluti

Dott. Vincenzo Martucci
Medico Ospedaliero
Specialista in Ematologia
UDINE (UD)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra