L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Circolazione sanguigna

06/03/2016 13:19:55

Analisi del sangue

Salve, sono un uomo di 38 anni, tassista, sedentario, purtroppo per via del mio lavoro mangio e faccio colazione costantemente fuori casa.
Al bar faccio colazione sempre con cappuccino e cornetto e mangio 20 gg su 30 fuori casa pizza e fast food.
Purtroppo mangio veramente male. ne sono cosciente.
Ho fatto le analisi del sangue, devo ammettere che non le faccio spessissimo. Emocromo non lo riporto in quanto è perfetto in tutti suoi valori, le urine e le feci è tuttok.
VES a 6.
La cosa che mi preoccupa un po sono le ALT del fegato un po alte (58 su un massimo di 45) mentre le GOT sono nella norma.
Altri 2 dati con gli asterischi sono le Beta 1 globulina leggerissimamente alta a 7,3 (il massimo è 7,2) e una gamma globulina un po bassa a 10,6 (il minimo è 11).
Alfa 1 globulina - Alfa 2 globulina - Beta 2 globulina e Albumina ....sono tutte nella norma.
Ecco l'esame:
PROTEINE TOTALI 7,20 g/dl (6,30/8,20)
ALBUMINA 64 % (55-66)
ALFA 1 4,8% (2,9-4,9)
ALFA 2 8,5% (7-12)
BETA 1 7,3 (4,7-7,2) *
BETA 2 3,9% (3,2-7,5)
GAMMA GLOBULINE 10,6 (11-18.8) *
RAPPORTO A/G 1,85% (1,10-2,40)
il colesterolo è altino a 250 e quello buono purtroppo è basso a 37, tricliceridi, ferro e calcio ...vanno bene.
PSA, AZOTEMIA, CREATININA, GLUCOSIO, SODIO, POTASSIO...tutto nella norma.
Questi risultati dipendono dalla mia vita sedentaria e dalla dieta? devo preoccuparmi?
Grazie

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del07/03/2016

Da entrambe le cose. Solo che sulla prima può fare poco, sulla seconda può fare di più, evitando almeno i cibi grassi e cercando di ridurre un po'il peso. Le beta2 globuline sono un po'alte, perché sono quelle che veicolano il colesterolo. Secondo me non ha bisogno di terapie farmacologiche, ma solo di qualche prodotto di quelli che oggi chiamano integratori, ma la prescrizione deve sempre essere fatta dal medico personale.


Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)


Altre risposte di Circolazione sanguigna







© RIPRODUZIONE RISERVATA

Clicca qui per iscriverti alla newsletter

Invia una mail alla redazione


Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960