L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Cuore

20/12/2005 22:13:26

Analisi del sangue

Dopo una operazione di asportazione totale della tiroide a mia mamma gli si è abbasato il calcio in ospedale chi hanno fatto 2 flebbo di calcio e una volta tornata a casa deve prendere 3 pastiglie di natecal d3 l'analisi del calcio :il giorno dopo l'operazione era 3,4 dopo 7 giorni è 2,8 quanto è pericolosa la cosa? è normale dopo l'operazione questa ipocalcemia ?

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del24/12/2005

la complicanza più frequente della tiroidectomia é il danneggiamento delle ghiandole paratiroidi che regolano il metabolismo del calcio. Questa lesione può essere temporanea nella maggior parte dei casi e si risolve spontaneamente nel giro di 15-30 giorni, oppure definitiva se persiste dopo sei mesi. Per valutare la funzionalità delle paratiroidi bisogna eseguire un dosaggio del calcio, calcio jonizzato, fosforo e PTH (paratormone). Se i valori di PTH sono nell'ambito della normalità si deve ridurre gradualmente la dose di calcio e vitamina D, se i valori del calcio permangono bassi, quelli del fosforo alti e il PTH é sotto la norma é presumibile che la lesione sia permanente e richiede somministrazione di calcio e vit D a vita

Dott. Sandro Faragona
Medico Ospedaliero
Specialista in Chirurgia generale
Specialista in Odontoiatria


Altre risposte di Cuore







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra