09/02/13  - Analisi x individuare tasso istamina nel sangue - Infanzia

Analisi x individuare tasso istamina nel sangue




Domanda del 09 febbraio 2013

Domanda


egregio dottore, le rivolgo una domanda piuttosto insolita la cui risposta servirebbe a chiarire molti dubbi circa il mio nipotino di quindici mesi i cui genitori si sono separati dopo appena dieci mesi dalla sua nascita.
Il piccolo trascorre col padre due pomeriggi a settimana. Al suo rientro, contrariamente alle abitudini, dorme profondamente e, anche se si sveglia, non risponde agli stimoli di gioco che normalmente lo rendono molto attivo. Il giorno successivo manifesta un appetito sproporzionato che soddisfa con quantità insolite di cibo ed il pomeriggio, in luogo del solito pisolino di circa un'ora, dorme x tre/quattro ore. Dopo questo intermezzo tutto rientra nella norma. Alla luce di quanto esposto, noi tutti (madre compresa, medico anestesista) riteniamo che il padre, poichè il piccolo è estremamente vivace, gli somministri antistaminici per contenere la sua esuberanza.
E' possibile eseguire delle analisi che rilevino nel sangue la presenza di quantità anormali di tale sostanza? Magari prima e dopo l'incontro col padre? Le sarei grata se desse riscontro a questa mia richiesta x valutare la possibilità di proteggere il piccolo proponendo al padre incontri protetti. Grazie.

La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Infanzia



Potrebbe interessarti