L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infanzia

13/09/2004 12:42:11

Analisi

Buongiorno: ho un bimbo di 4 anni e tre mesi, premetto che non riscontro nessun problema, e' vispo ( fin troppo), ma la mia domanda e': a quale eta' e' consigliabile fare degli analisi del sangue? Grazie per la risposta.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del22/09/2004

Si affidi tranquillamente al suo pediatra, è il medico specialista nella cura dei bambini, in base alle valutazioni cliniche ed anamnestiche saprà valutare la necessità di effettuare controlli ematochimici, utili talvolta ad accertare eventuali sospetti diagnostici, in mancanza dei quali raramente può risultare utile praticare analisi del sangue mentre spesso paradossalmente può rivelarsi dannoso per il riscontro di dati falsamente positivi. Ad ogni modo i controlli periodici cosiddetti di bilancio di salute più accreditati al mondo in mancanza di sospetti diagnostici prescrivono soltanto il controllo dell' ematocrito e dell'emoglobinemia alla nascita ed in epoca adolescenziale.

Dott. Silverio Gaetano Giambra
Pediatra convenzionato


Risposta del24/09/2004

Non esiste alcuna indicazione ad eseguire "esami" in un bambino sano, con un buon centile del peso e dell'altezza, ed in assenza di sintomatologia clinica.
Distinti saluti

Dott. Giovanni Maria Traina
Medico Ospedaliero
AGRIGENTO (AG)


Risposta del11/11/2004

SE NON ESISTE NELLA STORIA DEL BAMBINO E DELLA SUA FAMIGLIA NESSUNA MALATTIA PER IL BAMBINO NON E' PREVISTO NESSUN ESAME

Dott. Giuseppe Timoncini
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
FORLI' (FC)


Altre risposte di Infanzia







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra