L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

01/07/2005 15:41:53

Anemia

Mia figlia ha 20 annia alle ultime analisi del sangue sono risltati i seguenti valori
Ferritina 3. 5
Sideremia 19
RBC 4. 25
hb 9. 7
hct 30. 7
mcv 72. 1
mch 22. 8
mchc 31. 7
RDV15. 1
pit 32. 5
mpv 9. 5
pct 0. 31
pdw11. 8

Wbc 6. 6
Neu% 67. 6
Eos% 1. 2
Bas% 0. 6
Lym% 23. 7
Mon% 6. 9
Neu 4. 4
Bas 0. 04
Lym 1. 5
MOn 0. 45

Da premettere che é motlo attiva e non avverte sintomi di stanchezza, sono un po proccupato cosa devo fare.
Certo di una vostra risposta vi saluto cordialmente


Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del04/07/2005

SI TRATTA DI UNA Anemia FERROCARENZIALE.INDAGHI DA DOVE POSSA AVVENIRE QUSTA PERDITA DI FERRO.MOLTO SPESSO LA PERDITA NELLE GIOVANI E' LEGATA A MESTRUAZIONI MOLTO ABBONDANTI.
CONSULTI UN GINECOLOGO IN MODO DA POTERLA TRANQUILLIZZARE SUL BUON ANDAMENTO DI UTERO
ED OVAIE PRIMA DI INTRAPRENDERE UNA TERAPIA MARZIALE.
DISTINTI SALUTI

Dott. Vito De Caro
Medico Ospedaliero
Specialista in Igiene e medicina preventiva
Specialista in Patologia clinica
NAPOLI (NA)


Risposta del07/07/2005

la ragazza mostra chiari segni di Anemia microcitica ferro priva , per cui è utile capire i motivi di ciò , partendo dalle abitudini alimentari sbagliate ( poco utilizzo di frutta e verdura ) ; comunque un ciclo di ferro per os penso sia il minimo , da decidere nei tempi e nelle dosi insieme al medico di famiglia

Dott. Ennio Duranti
Medico Ospedaliero
Specialista in Nefrologia


Risposta del09/07/2005

La Pz ha una Anemia sideropenica ( cioè con poco ferro ) , e ipoferritinemica ( cioè con scarso deposito di ferro ) .
L' Anemia é di grado minimo-medio , e può essere legata a mestruazioni abbondanti ( ipermenorrea ) e/o frequenti ( polimenorrea ) .Deve essere pertanto specificato e indagato questo aspetto clinico , prima di prendere decisioni di tipo terapeutico . Una determinazione dei Reticoliciti , che sono i precursori dei globuli rossi nel sangue periferico , può essere utile per determinare la risposta dell'eritrone ( cioè del midollo osseo che produce le cellule del sangue ) , per vedere se l' Anemia dipenda anche da una scarsa attività del midollo .
Deve essere anche specificato se la Pz assume farmaci , e in caso di risposta affermativa , quali farmaci assume .


Dott. Vito Patella
Medico Ospedaliero
Specialista in Anatomia patologica
Specialista in Medicina del lavoro
Specialista in Oncologia
BOLOGNA (BO)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra