L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

19/07/2006 16:07:36

Anemia

Volevo sapere che cos'è l'anemia, cosa è meglio fare e se possibile curarla. a che cosa è dovuta l'anemia? quali sono le cause e le possibili conseguenze!

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del22/07/2006

L' Anemia è la riduzione dei globuli rossi e dell'emoglobina nel sangue. Le cause sono molteplici: ereditarie ed acquisite. Per una cura ottimale bisogna individuare la causa. Si parte con un esame emocromo, che già dice molte cose, e poi, se necessario, si fanno altri esami, come la sideramia, folati e vit. B12, accertamenti per individuare emolisi o emorragia occulta (es. feci).
Cordiali saluti

Dott. Tonino Grasso
Medicina Territoriale
MARTANO (LE)


Risposta del22/07/2006

L' Anemia è la riduzione della quantità di una proteina cioè l'emoglobina che si trova all'interno dei globuli rossi, unariduzione al di sotto di 13 g/dl nell'uomo e di 12 g/dl nella donna. Le cause sono molte ma fondamentalmente possiamo ridurle a tre principali:
1) Ridotta formazione di globuli rossi (alterata produzione)
2) Aumentata distruzione (alterata distruzione)
3) Perdite ematiche, emorragia acuta.
Fra le anemie da ridotta formazione di globuli rossi rientrano:


Dott. Felice De Santis
Medico Ospedaliero
Specialista in Ematologia


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra