L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Cuore

29/09/2004 15:14:55

Aneurisma addominale

Mio padre, 57 anni, è stato operato circa 2 anni fa ad aneurisma addominale. Gli è stata applicata una protesi che stando ai medici ha una durata di 15 anni....ovvero 15 anni che gli rimangono da vivere. (così ci hanno detto i medici). Possibile che non esista un ulteriore intervento passato questo tempo. C'è da premettere che mio padre fuma e non c'è verso di farlo smettere. Oggi ha eseguito un angiotac ed il risultato è stato buono..... E' veramente vero che dovrò perdere mio padre fra 10/15 anni?
La prego mi risponda....
Roberta

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del05/10/2004

Gentile signora,
la durata della protesi dipende dal tipo di intervento al quale è stato sottoposto suo padre.
Se è stata introdotta una endoprotesi per escludere l'aneurisma, la durata è solo presunta essendo questa tecnica una tecnica chirurgica di recente applicazione e della quale non si conoscono , con certezza ,a distanza di 10-15 anni, le complicanze.

Per quanto riguarda la tecnica tradizionale questo problema non esiste e la protesi può durare anche più a lungo.

Suo padre è giovane ,forse sovrappeso, fuma.
Il consiglio più importante è che riduca drasticamente i fattori di rischio avrà una spettanza di vita futura uguale a quella della popoplazione generale. (80 anni)

Dott. marco colonna
Medico Ospedaliero
ROMA (RM)


Altre risposte di Cuore







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra