L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Cuore

12/09/2004 11:40:32

Aneurisma aorta addominale e arteria iliaca

Buongiorno, a mio nonno di 84 anni è stato diagnosticato a un controllo ecografico un aneurisma dell'aorta addominale con associato aneurisma dell’arteria iliaca comune dx. La TAC ha confermato la diagnosi con il seguente referto: “…aneurisma aorta addominale con diametri max AP ed LL rispettivamente di 42mm e 46mm e presenta modesta apposizione trombotica endoluminale, quest’ultima più evidente al terzo inferiore e sul versante laterale sn (max 15mm). Sia associa dilatazione aneurismatica dell’arteria iliaca comune dx che inizia a livello del carrefour, si estende per circa 5cm e raggiunge diametri max di 36x37mm…”. E’ stata consigliato l’intervento chirurgico non tanto per l’aorta addominale quanto per quella iliaca. Aggiungo che mio nonno è affetto d una cardiopatia ischemica trattata nel 1994 con duplice bypass e successivamente, nel 2000, con angioplastica alla coronaria dx e al tronco comune e circonflessa. Da allora è asintomatico (i controllo di ecg sotto sforzo sono sempre negativi ha solo un ecostress, post ptca, positivo ma alla dose medio alta) e conduce, sotto terapia farmacologia, una vita normale che per un 84enne definirei piuttosto attiva (coltiva un orticello, lunghe camminate e giri in bicicletta). Vorrei, se possibile, una valutazione del quadro che ho fornito oltre a conoscere quali possono essere i migliori centri per una situazione come questa. Sono elevati i rischi anestesiologici? Vengono sottoposti pazienti con un quadro clinico come questo a questo tipo di interventi?
Nel ringraziarla porgo cordiali saluti

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del21/09/2004

Sarebbe opportuno eseguire una angioTC spirale e valutare la possibilità di impiantare una endoprotesi.

Prof. Giuseppe Castriotta
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
BARI (BA)


Altre risposte di Cuore







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra