L'esperto risponde

Domanda di: Mente e cervello

28/07/2008 23:04:52

Angioma Su Nervo Ottico

Egr. Dott. Migliaccio, La presente per chiederLe una consulenza inerente all' uso di anticoagulanti in presenza di angioma sul nervo ottico. Sinteticamente Le spiego di cosa si tratta: Mia madre età 58 anni è stata operata 14 giorni fa' di trapianto valvolare aortico con impianto di tipo meccanico, pertanto hanno iniziato subito la terapia anticoagulante con il coumadin..purtroppo un paio di giorni fa, ha avuto dei forti capogiri che hanno causato alla mamma uno svenimento! naturalmente portata subito al pronto soccorso pensado che si trattessa di un ischemia celebrale hanno fatto una tac e da li per la prima volta abbiamo riscontrato questo angioma sul nervo ottico...i medici hanno subito sospeso la terapia del coumadin somministrando l'eparina una puntura la mattina ed una la sera, perche preoccupati per rischio di emorragie! ora quelli preoccupati siamo noi in quanto per colpa di questa angioma stanno perdendo tempo e non vogliono dare il coumadin alla mamma!! purtroppo l'anticoaugolante ritieniamo sia davvero indispensabile per l'intervento subito dalla mamma! Ecco perche' mi rivolgo a Lei Dott. Migliaccio, chiedendeLe se il coumadin potrebbe avere effetti collaterali sulla mamma magari alterando questo angioma e aumetando i rischi di sanguinamento dello stesso! Spero possa rispondere al piu' presto! Siamo davvero preoccupati! Grazie e davvero i miei più sentiti complimenti per il Suo lavoro e Le sue risposte esaustive e professionali! Saluti Roberto (Cosenza)

La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui



Altre risposte di Mente e cervello


© RIPRODUZIONE RISERVATA