L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

20/05/2005 10:29:25

ANSIA CHE BRUTTA COSA!

20/05/2005

Gent.le Dott.ssa, Egregio Dottore
l'ansia è priopria una brutta bestia! In passato ho sofferto di attacchi di panico in maniera abbastanza seria, che fortunatamente ho superato. In questo periodo, che sono particolarmerte sotto "pressione", mi sveglio la mattina nuovamente con un senso di "confusione" e col cuore in gola. Ho tenuto misurata la pressione per vedere se poteva trattarsi di questo, ed ho rilevato che la mattina la massima è leggermente alta attorno ai 140, mentra la minima oscilla fra i 75 e gli 80, con un battito abbastanza elevato a circa 100. Dopo un paio d'ore (diciamo verso le 10 - 10,30) tutto torna regolare: pressione 125/130 su 72/75 e la situazione decisamente migliora verso sera: tranquillità totale pressione 114/120 su 68/74 e battiti a 68/72. Per sicurezza ho fatto un esame completo dal cardiologo (questo senso di cuore in gola e tachicardia mi preoccupava - sottoponendomi a elettroCD, ecocardiogramma e test sotto sforzo): ovviamente tutto regolare! Pressione inclusa! Io faccio palestra, che olre a far bene al corpo fa bene anche allo spirito
.
In passato mi era stato prescritto del FRONTAL gocce.
.
Cosa puo' dirmi? Che posso fare?
.
Ho letto che fra i Vs. medici c'è una Dottoressa di Brescia, io sono di Brescia potrei avere un indirizzo o un recapito telefonico?

Grazie mille...e complimenti per il servizio che date!

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del24/05/2005

Sono d'accordo con lei:l' Ansia è proprio un brutta bestia, ma è anche un prezioso campanello d'allarme che rivela la presenza di conflitti interni che attendono di essere riconosciuti e risolti.
Le sono stati prescritti farmaci specifici, fondamentali per tenere controllati i sintomi più evidenti, che potrebbe riprendere ovviamente sotto controllo medico, ma forse lei necessita anche di un intervento più sul versante psicologico. Intendo dire una terapia che ri-organizzi gli aspetti di personalità coinvolti nella gestione delle emozioni.


Dott.ssa M.Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra