L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

04/11/2005 19:40:11

Ansia e attacchi di panico

Per circa 4 anni ho preso giornalmente 25 mg di Xanax (alprazolam) per curare l' Ansia , mi sono trovata bene, ora ho provato a sospendere la somministrazione, ma ho continui ed improvvisi attacchi di Ansia con tacchicardia e difficoltà respiratorie. Qual'è la terapia per sospendere deffinitivamente lo Xanax, senza avere gli effetti collaterali?

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del08/11/2005

Come spesso mi trovo a dire, la pura cura farmacologica va bene nei casi in cui gli attacchi di panico sono occasionali e legati a situazioni molto circoscritte. Se invece la tendenza è avere un' Ansia diffusa, significa che vi sono aspetti profondi della personalità da sistemare. In questo caso il farmaco toglie il sintomo fin tanto che lo si prende, ma una volta sospeso il farmaco il sintomo ricompare. Solo una psicoterapia adeguata(cioè secondo criteri valutati caso per caso) può risolvere il problema alla radice e quindi permettere anche la sospensione del farmaco.

Dott.ssa M.Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra