L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

13/12/2006 18:43:52

Ansia e tristezza

Gentile Professore,
le scrivo per mia madre. Ha 48 anni e sta attraversando un periodo (ormai sono tre anni) molto difficile. E' continuamente agitata, ha una forte paura dell'invecchiamento che la rende incapace di vedere tutto il resto. Si sente svilita da mio padre se questo guarda altre donne: non riesce più a fare la spesa in un supermercato normalmente. Non riesce a guardare nessun programma televisivo nel compaia una qualunque donna senza continuamente paragonarla a se stessa. Dorme pochissimo e ha soo questo pensiero per tutto il giorno (mia madre è casalinga). C'è qualcosa che posso fare per aiutarla? Non nascondo la non volontà da parte di mio padre di comprenderla, peggiorata dal fatto che mia madre lo accusa in continuazione, anche per un ritardo di 5 minuti. La ringrazio
B.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del16/12/2006

può consigliare una visita da uno psichiatra in quanto ha diversi sintomi tipici della Depressione (anedonia, Insonnia , ritiro sociale, irritabilità, calo dell'autostima). la Depressione si cura bene.

Dott. Gaspare Palmieri
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Specialista in Psichiatria
MODENA (MO)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra