L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

26/10/2007 10:39:01

Ansia generalizzata

Sono un ragazzo di 31 anni, da circa 4 anni ho cominciato a soffire di Ansia generalizzata senza motivi reali. dopo i primi tentativi con alprazolam tramite uno specialista sono passato al cipralex con ottimi risultati, cura durata circa un anno. sembra tuuto ok ma dopo mesi ecco una forte ricaduta e di nuovo cipralex( cura durata 1 anno e mezzo sempre con ottimi risultati). passa un anno e di nuovo a capo ricaduta e riprendo da giorni cipralex. domande: ci sara una fine all'ansia, dovro prendere il cipralex per tutta la vita, consigliami tutto quello che puoi

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del30/10/2007

La cura farmacologica che le è stata prescritta è ottima. Però i farmaci incidono solo sugli aspetti biochimici dell' Ansia e della Depressione , senza poter incidere sugli aspetti più strettamente attinenti alla struttura di personalità Può essere che all'origine vi siano problematiche inconsce che solo con una adeguata psicoterapia possono essere risolte.

Dott.ssa M.Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra