L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

25/10/2007 12:00:29

Ansia insonnia depressione

Salve
Sono un ragazzo di 30 anni e circa un paio di mesi fa ho avuto un problema con la mia ragazza e per una decina di gg non ci siamo sentiti volutamente perche doveva fare chiarezza circa una sua vecchia storia di convivenza che era durata circa 6 anni. In quei giorni sono stato malissimo non mangiavo avevo l’umore a terra ero spesso agitato ansioso ero convinto di non avere speranze visto che eravamo insieme da 4 mesi ma fin qui è tutto normale. Dopo questo periodo le cose con lei sono andate migliorando si era chiarita le idee e stando insieme abbiamo recuperato sia il rapporto che l’umore da parte mia. Dopo qualche sett per motivi di lavoro pero è dovuta partire con uno staff di persone per 2 sett durante le quali ha dovuto affrontare l’ex concludendo definitivamente il rapporto con lui sia affettivo che lavorativo. In questo periodo ho ricominciato a non mangiare ad essere agitato ansioso e credevo che una volta tornata dal viaggio sarebbero scomparsi questi sintomi invece no!!! A questo punto mi sono cominciato a preoccupare e di conseguenza la notte non dormivo piu mi svegliavo ogni 2 ore al mattino mi alzavo con gli occhi belli spalancati per nulla assonnato avevo le palpitazioni ansia e umore a terra nulla che mi entusiasmasse piu di tanto e irritato con tutti, in una sett ho perso 4 kg. Sono andato da uno Psichiatra il quale mi ha detto che ho avuto un periodo molto stressato e che avevo bisogno di recuperare cosi mi ha prescritto mezza pasticca al mattino di Deniban 25 per una sett e una diversa per dormire la sera. Io non le ho volute prendere perche da quel giorno mi sono tranquillizzato un po e sono tornato ad avere appetito a riposare sempre meglio. Ogni tanto mi tornava il mal’umore ma passava subito fino ad arrivare in quest’ultima sett che sono stato da Dio, ho recuperato il mio peso iniziale entusiasmo ecc.
Ieri senza motivo mi sono cominciato ad agitare e cosi palpitazioni ecc sono andato in piscina ma stanotte seppur prendendo 2 pasticche di valeriana ho dormito poco o nulla.
La mia domanda è perche se sto bene un paio di gg poi mi ritornano questi sintomi?
Come devo fare per superare definitivamente questo problema?
Ho letto su internet che sarebbe necessario assumere magnesio che è un elemento essenziale in questo stati di stress!
Sto prendendo da una sett multicentrum forse devo aumentare le dosi di magnesio?
oppure mi conviene aspettare ancora un po ed eventualmente iniziare una terapia farmacologia?

P.S.
In questo periodo tra i miei pensieri c’è anche quello di mia sorella che soffre di attacchi di panico e alcuni problemi con il lavoro

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del02/11/2007

Dati i sintomi, e considerata la familiarità per attacchi di panico, se vede che il problema persiste, consiglierei di ricontattare lo Psichiatra.
Distinti saluti
A. Soddu

Dott.ssa Annalisa Soddu
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Specialista in Psichiatria


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra