L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Scheletro e Articolazioni

14/04/2005 01:48:39

Ansia o cervicale?

Caro dottore
Sono un Informatico di 43 anni, mi e' stata riscontrata una cervicale verticalizzata, i sintomi che ho sono vertigini senso di pesantezza al centro della testa paura di svenire mancanza di concenntrazione...problemi visivi con la luce artificiale (neon)tutti questi sintomi mi hanno creato uno stato di insicurezza nella vita quotidiana abbassando notevolmente la qualita' della vita.questo senso di pre Carie ta'nonche' instabilita' constante mi ha creato un Ansia incredibile al punto di prendere del lexotan per riuscire a lavorare un po decentemente la notte ha volte non riesco a dormire ma siamo sicuri che sia cervicale e non Ansia ? non voglio continuare a prendere farmaci cosa posso fare per risolvere il tutto?

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del19/04/2005

la rettilineizzazione del rachide cervicale consegue di solito all'effetto della tensione muscolare dei muscoli del collo e del dorso. Quindi come conseguenza anche di scorretti atteggiamenti posturali che nel tempo sono responsabili di fastidiose sintomatologie dolorose, per lo più di tipo muscolare. Ad ogni modo ritengo effettivamente che la natura dei suoi sintomi possa addursi più ad una situazione tensionale ed emotiva che ad una reale causa organica. Vale sempre la pena consultarsi con il suo medico di fiducia.

Dott. Giuseppe Germanò
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Reumatologia
BOLOGNA (BO)


Altre risposte di Scheletro e Articolazioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra