L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

30/06/2005 21:08:21

Ansia

Salve dottore.
Sono un ragazzo di 27 anni e da circa 4 anni soffro di Ansia. Il mio dottore dopo varie visite al cuore per controlli piu approfonditi, mi ha detto che sono ansioso. Quello che le voglio chiedere è: questo tipo di disturbo coincidente con stress e panico porta ad avere i seguenti disturbi fisici ?. Battiti del cuore irregolari, battiti accelerati, piccoli dolori, paura di morire a causa di malattie o agenti che non riesco a definire, paura di infarti (causa battiti irregolari o accelerati ), disturbi ad addormentarmi, disturbi del respiro, stare in tensione quasi permanente la quale mi porta ad essere stanco nelle prime ore della giornata, pensare a cosa fare domani o nel futuro ed avere paura (quindi rinunciare a farle ). Spero mi dia una risposta e qualche suggerimento per difendermi dall'Ansia.
Ringrazio antipatamente per la risposta.


Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del04/07/2005

Si l' Ansia può avere le manifestazioni fisiche che lei ha descritto, del resto ha avuto la diagnosi dopo aver effetuato esami medici risultati tutti negativi, da un medico. L' Ansia può essere "combattuta" con farmaci "ansiolitici", " controllata" con terapie psicologiche, o "elaborata" cercando di comprendere il senso di tale disagio e magari scoprire quanto essa arricchisca la nostra persona. Su cosa fare la decisione spetta a lei, e su quello che sente più utile per lei.

Dott. Francesco Mango
Medicina generale convenz.
Specialista in Psicologia
TRINITAPOLI (FG)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra