L'esperto risponde

Domanda di: Mente e cervello

12/11/2013 13:34:50

Antidepressivo trittico e cefalea

Buongiorno,
mi è stata diagnosticata depressione agitata con una forte componente ansiosa. Mi è stato prescritto sereupin che ho dovuto sospendere perché mi dava un'ansia esagerata ora mi hanno dato il trittico titolato gtt prima 5gtt per 3 poi 7per 3 oggi 10 per 3 questa dose la prendo da una settimana e da 3 giorni ho cefalea anche se sopportabile sono terrorizzata che debba di nuovo cambiare farmaco??? E' così o è un sintomo che può essere remissivo andando avanti nella terapia che mi stava giovando. Sono disperata
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:

Risposta del16/11/2013

Gentile Utente, il Trittico è un antidepressivo con azione molto più sedativa della paroxetina, ma anche meno potente come antidepressivo ai dosaggi che sta assumendo. E' verosimile che i sintomi che avverte dipendano dal fatto che il Trittico no è ancora attivo a dosaggi così bassi. E' molto probabile che,con il procedere della terapia, tale sintomo scompaia, per cui non disperi e vada avanti con la cura.
cordialità,

Dott. Roberto Di Rubbo
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Specialista in Psichiatria
Firenze (FI)
Risposta del18/12/2013

il trittico è meno potente dei serotoninergici: semmai rivolgndosi al prescrtoore, si faccia aumentare la cura/ dosaggio. NON SI DISPERII! !! ABBIA FIDUCIA NEL PRESCRITTORE.


Dott. QUIRINO EMILIO QUISI
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Medicina dello sport
Specialista in Psichiatria
Busto Arsizio (VA)



Altre risposte di Mente e cervello


© RIPRODUZIONE RISERVATA