Antidepressivo trittico e cefalea - Mente e cervello
L'esperto risponde

Antidepressivo trittico e cefalea




Domanda del 12 novembre 2013
Buongiorno,
mi è stata diagnosticata depressione agitata con una forte componente ansiosa. Mi è stato prescritto sereupin che ho dovuto sospendere perché mi dava un'ansia esagerata ora mi hanno dato il trittico titolato gtt prima 5gtt per 3 poi 7per 3 oggi 10 per 3 questa dose la prendo da una settimana e da 3 giorni ho cefalea anche se sopportabile sono terrorizzata che debba di nuovo cambiare farmaco??? E' così o è un sintomo che può essere remissivo andando avanti nella terapia che mi stava giovando. Sono disperata
Risposta del 16 novembre 2013
Gentile Utente, il Trittico è un antidepressivo con azione molto più sedativa della paroxetina, ma anche meno potente come antidepressivo ai dosaggi che sta assumendo. E' verosimile che i sintomi che avverte dipendano dal fatto che il Trittico no è ancora attivo a dosaggi così bassi. E' molto probabile che,con il procedere della terapia, tale sintomo scompaia, per cui non disperi e vada avanti con la cura.
cordialità,

Dott. Roberto Di Rubbo
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Specialista in Psichiatria
Firenze (FI)
Risposta del 18 dicembre 2013
il trittico è meno potente dei serotoninergici: semmai rivolgndosi al prescrtoore, si faccia aumentare la cura/ dosaggio. NON SI DISPERII!
ABBIA FIDUCIA NEL PRESCRITTORE.


Dott. QUIRINO EMILIO QUISI
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Medicina dello sport
Specialista in Psichiatria
Busto Arsizio (VA)
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Mente e cervello

Potrebbe interessarti
Emicrania: i rimedi ci sono, ma non sono tutti uguali
Mente e cervello
13 marzo 2017
Focus
Emicrania: i rimedi ci sono, ma non sono tutti uguali
Giornata delle Malattie rare 2017 dedicata alla ricerca
Mente e cervello
27 febbraio 2017
Focus
Giornata delle Malattie rare 2017 dedicata alla ricerca