L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Stomaco e intestino

22/08/2004 13:14:08

Antiemetici

Sono una donna di circa quarant’anni, occasionalmente bevitrice in occasioni sociali.
L’alcool non mi provoca ubriacatura, ma molto spesso una forte nausea e sempre più frequentemente vomito.
Un’amica infermiera mi ha consigliato il Plasil.
Può essere utile assumere, insieme all’alcool, un antiemetico?


Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del10/09/2004

Il vomito è un sintomo; ed in questo caso è una difesa naturale dell'organismo contro l'introduzione di una sostanza dannosa. Il consiglio che posso darle è di ridurre l'uso del vino a non più di un bicchiere a pasto e di non assumerlo a stomaco vuoto nelle occasioni "sociali" cui fa riferimento. Se lei ha un Ansia sociale è meno dannoso assumere un ansiolitico od un antidepressivo.

Prof. Antonio Iannetti
Universitario
ROMA (RM)


Altre risposte di Stomaco e intestino







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra