L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

19/04/2005 10:12:27

Apnea notturna

Salve mi chiamo Sara, ho in famiglia questa malattia (se si può chiamare malattia).Mia suocera soffre di apnea notturna da circa 10 anni e solo a settembre 2004 ha fatto un D.H. a Cava dei Tirreni e le hanno dato il ventilatore che sta usando da circa 1 mese. Vorrei sapere le conseguenze di questa malattia e se è ereditaria.Precisando che mia suocera è anche obesa, ha l'ostioporosi in uno stato avanzato, circa 1 mese fa si è rotto il femore, è diabetica.
poi un'altra informazione ,mia cognata quando dorme spesso si risveglia con gola secca e le manca il respiro, da precisare che ha il setto nasale deviato, può essere apnea notturna?
grazie

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del22/04/2005

cara signora per quanto riguarda sua suocera il caso è indubbiamente complesso ed andrebbe valutato da un otorinolaringoiatra. Per quanto concernente sua cognata il risvegliarsi con la "gola secca" e la mancanza del respiro è correlato alla deviazione del setto nasale ( soprattutto se marcata). La gola secca è dovuta al fatto del dormire a bocca aperta, e tale secchezza determina poi un edema a livello della glottide con conseguente riduzione respiratoria.
Anche in questo caso è pertanto opprtuna una valutazione da parte di uno specialista ORL


Dott. Alessandro Ahrens
Odontoiatra
NOCCIANO (PE)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra