19/10/08  - Apnee notturne - Malattie infettive

Apnee notturne




Domanda del 19 ottobre 2008

Domanda


Ho effettuato la polisonnografia e la diagnosi è la seguente: "La registrazione viene eseguita in condizioni basali per lo studio dei parametri respiratori durante il sonno.Il tempo di sonno presunto totale è di ore 7 circa.Si contano N° 210 episodi di desaturazione arteriosa di tipo fasico ( definita come la riduzione del valore della Sa02 di almeno il 3% e per 8 secondi); ODI=25; Sa02basale = 95% minimo medio= 94%; nadir = 85%; t90= 0%. Sono presenti numerosi eventi di limitazione al flusso, ipopnee ed apnee : prevalente di tipo ostruttivo e nel decubito supino ( anche laterale sinistro) e con AHI patologico (AHI = 32). E' presente russamento. Tali dati sono compatibili con OSA di grado severo, per cui necessita della terapia ventilatoria non-invasiva durante il sonno. " Mi hanno consigliato di provvedere urgentemente alla mascherina Vitalaire Auto CPAP Remstar oltre a diminuire altri 15/20 kg e attività fisica ( entrambe le sto facendo) Mi hanno parlato di malattia invalidante. Vorrei un suo parere su tutto ciò e se esistono metodi alternativi per la cura. In questo momento non accetto di dormire con una mascherina in faccia ed essere considerata una invalida. Cordiali saluti Maria Rita P.
Risposta del 24 ottobre 2008

Risposta


Oltre a diminuire di peso, per trovare un'alternativa alla CPAP è necessario che si sottoponga a visita otorinolaringoiatrica (se già non lo ha fatto) al fine di identificare se esistono delle ostruzioni meccaniche che possano risentire favorevolmente di un intervento chirurgico (tipo, ad esempio, uvulopalatofaringoplastica).

Dott. Francesco Gedda
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Otorinolaringoiatria
TORINO (TO)



Il profilo di FRANCESCO GEDDA
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Malattie infettive

Cerca nel sito


Cerca in


Farmaci  |  Esperto risponde  |


Schede patologie


Cerca il farmaco
Dizionario medico




Potrebbe interessarti
Le novità del decreto legge sui vaccini
Malattie infettive
24 maggio 2017
Focus
Le novità del decreto legge sui vaccini