L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Scheletro e Articolazioni

14/04/2005 02:13:54

Artrite reumatoide e dolori stomaco

Il mio compsgno di 52 anni ha l'AR da un po' di tempo soffre di un dolore allo stomaco, un fastidio che, scusi non so bene spiegare.
ha fatto esami del sangue , ecografia , ma niente. Ora il medico di base dice di fare la radiografia alla colonna vertebrale per vedere se è interessata dall'AR e se è per questo che avverte questo fastidio.Gli esami, tranne il colesterolo un po' alto, ma sciocchezze, rientrano nella normalità. deve solo rifare l'esame dell'urina ma il medico ha detto che non è niente di brutto anche perchè gli esami, compresa l'ecografia sono "normali".Io però ho paura e per questo Vorrei sapere cosa significa il fatto che forse ha preso la colonna vertebrale; so che lui non vuole farmi preoccupare. Io voglio vedrelo sereno e, per quanto possibile migliorare. Mi può aiutare per favore? Ci sono novità recentissime oltre a quel farmaco famoso e costoso che ci è capitato l'anno scorso di non trovare più?
Qualcosa di meno invasivo e più efficace? Lo stress influisce?
Ne abbiamo troppo e da tanto di stress, per usare un eufemismo! Fa l'odontotecnico ed è sempre chinato.Ha anche una leggera scogliosi. Beh! grazie e spero mi aiuti perchè abbiamo tanti sogni da realizzare e che per ragioni famigliari e di salute stiamo aspettando e sperando di soddisfare se Dio ci aiuterà. Mi devo seriamente preoccupare Grazie, Renza

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del19/04/2005

L' Artrite reumatoide può dare un coinvolgimento artritico anche a carico della colonna, in genere al rachide cervicale ed in particolare determinando danni alla prima e seconda vertebra. I danni articolari che ne conseguono determinano dei fenomeni meccanici (sub-lussazione del dente dell'epistrofeo, ad esempio) che compartano sintomi dolorosi violenti al collo e alle braccia, e nei casi gravi disturbi neurologici più severi. Come vede la sintomatologia ha comunque una ben precisa localizzazione. Mi pare che il fastidio gastrico del suo compagno prescinde da tutto ciò. Può semplicemente darsi che il fastidio allo stomaco derivi dall'assunzione di certi farmaci (FANS). Se assume methotrexate o salazopirina ad esempio, vi può essere una sintomatologia dispeptica (nausea soprattutto con il merthotrexate, o crampi addominali). Di solito sono disturbi ben tollerati. Se il disturbo appare di un certo rilievo, suggerisco una esofago-gastro-duodeno-scopia (da valutare solo previo parere di un medico che abbia visitato il paziente). Per ciò che concerne le terapie innovative dell' Artrite reumatoide (cosidetti farmaci biologici), esse sono indicate in casi selezionati previa valutazione clinica e radiologica del paziente ed ove altre terapie farmacologiche "tradizionali" non hanno determinato l'effetto desiderato. Sono costose ma completamente a carico del servizio sanitario nazionale. La somministrazione o l'erogazione di questi farmaci è prevista solo in strutture ospedaliere accreditate e sempre su parere di uno specialista reumatologo esperto.

Dott. Giuseppe Germanò
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Reumatologia
BOLOGNA (BO)


Altre risposte di Scheletro e Articolazioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra