L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Cuore

02/11/2006 17:01:03

Ascella

Gentili medici,ho 36 anni e quando ne avevo due fui operata all'ascella sx per malattia da graffio di gatto,mi aprirono un linfonodo lo pulirono e tutto fini' li.L'ascella pero' a causa della cicatrice ha sempre mostrato una conformazione diversa dall'altra,sembra che la cicatrice che sara' circa di 5 cm,spinga verso l'alto la pelle ed e' sempre apparsa piu' gonfia rispetto alla dx.Ultimamente circa 2 anni fa durante la mia seconda gravidanza,aumentando di peso e quindi aumentando il grasso che si trova in quella zona,ho visto questa specie di rigonfiamento aumentare...che pero' all'autopalpazione sembra solo un ammasso di grasso molle senza nessun nodulo...sono abbastanza tranquilla visto che raggiunta una certa misura e passati due anni nulla e' successo e niente e' piu' aumentato ...vorrei pero' lo stesso un vostro consiglio.Anticipatamente vi ringrazio e aspetto una vostra risposta.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del05/11/2006

Gentile Sig.ra
Il problema e' sicuramente da riferire alla cicatrice. Potrebbe essere utile un'ecografia dell'ascella al fine di escludere piccole tumefazioni nascoste nell'adipe ascellare che potrebbero causare questo disturbo
Gentili saluti

Dott. Leonardo Leone
Medico Ospedaliero
Specialista in Chirurgia generale
ROMA (RM)


Altre risposte di Cuore







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra