L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Stomaco e intestino

27/10/2007 22:11:18

Ascite addominale

Il 5 ottobre è stata diagnosticata, a mia madre, ascite addominale e versamento pleurico.
Ricoverata dalla sera in una struttura accreditata, hanno fatto la paracentesi una volta, tolti circa 3 litri di liquido, ce n'era altro ma lei si lamentava, hanno cercato di toglierne ancora una seconda volta ma non ci sono riusciti.
A tutt'oggi è ancora ricoverata perchè non riescono a trovare la causa dell'ascite.
I market tumorali sono positivi, la colonscopia negativa, la gastroscopia negativa, la tac con mdc del tratto dell'intestino non visibile con colonscopia e ricostruzione virtuale in 3d negativo (riscontrato un aneurisma all'aorta da tenere sotto controllo), il fegato sta bene, ecografia trasvaginale alle ovaie non ha riscontrato niente, ecografia alle vie biliari negativa.
Optano per la laparoscopia esplorativa e per eliminare il liquido ascitico.
Ora ha di nuovo difficoltà a respirare, stanchezza, apatia, sudorazione.
Sono passati 21 giorni e ancora non si è trovata la causa e quindi non si sa come affrontare il decorso.
E' tutto ciò possibile?? rimango stupita che con la tecnologia moderna non si riesca a trovare la causa e inoltre, penso che sono passati già troppi giorni.
Quali potrebbero essere i motivi? neoplasia ok ma dove?? i medici bracolano nel buio, mi aiuti a capire. Grazie

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del30/10/2007

E' difficile risponderle in maniera esauriente. Evidentemente l'esame del liquido ascitico non ha rilevato la presenza di cellule tumorali.Non so se hanno esaminato anche il liquido pleurico, ammesso sia possibile estrarlo. I markers sono. lei dice positivi, in realtà in medicina si dice negativi, cioè non aumentati. Nella TAC non si parla del pancreas, e anche la TAC polmonare va fatta. La causa dell'ascite potrebbe essere circolatoria, oppure far parte di una sindrome più complessa, di tipo autoimmune, cioè da autoanticorpi. D'altra parte, se davvero tutti gli esami cosiddetti non invasivi sono negativi, non rimane che una laparoscopia esplorativa.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Universitario
Specialista in Cardiologia
Specialista in Gastroenterologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Stomaco e intestino







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra