L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

19/02/2006 09:33:08

Attacchi di panico-mononucleosi

Gentile dottor Moschini,

Di ritorno da un viaggio in Germania ho iniziato a patire uno stato di ansia generalizzato con frequenti attacchi di panico associati a debolezza mentale e fisica con febbricola perenne oltre che episodi di febbre alta e cefalee. Da un esame del sangue approfondito è risultata un infezione da mononucleosi pregressa così che il medico mi ha rassicurato sul mio stato di salute. Mio malgrado però il i sintomi non sono passati e mi sento ancora fortemente debilitato ed in apprensione.
Mi consiglia ulteriori analisi? Ho letto altre sue risposte nelle quali menzionava una terapia basata sulla somministrazione del genoma del virus diluito, di che si tratta?

Renato Mastrorocco Guidotti (BARI)

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del21/02/2006

Certamente, purtroppo il virus della Mononucleosi infettiva è molto sottovalutato, mentre in letteratura internazionale viene considerato un virus molto pericoloso. nella medicina biologica, omeopatia, ..... si ha la possibilità di avere molte sostanze a disposizione ed utilizzarle in maniera fisiologica, così da stimolare il sistema immunitario. Sembrerebbe tutto molto semplice, ma in realtà è un pochino più complicata. Ho bisogno di fare esami più specifici. ed impostare di conseguenza una diagnosi esatta e una terapia appropriata.
SAluti

Dott. Alberto Moschini
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia,agopuntura...)
MASSA (MS)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra