L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute maschile

05/05/2006 13:37:11

Azoospermia

Gentile Dottore,
con un numero di nemaspermi = a zero,cioè azoospermia, e soffrendo di ipogonadismo, è possibile con qualche tecnica di fecondazione assistita, riuscire a concepire un figlio senza ricorrere a seme di donatore?

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del08/05/2006

Dipende molto dal tipo di ipogonadismo che lei ha e dal tipo di lesione che è presente a livello dei tubuli seminiferi. Importante in questi casi risulta una valutazione ormonale completa (FSH; LH ; Testosterone; Prolattina) accompagnata da una valutazione citogenetica con cariotipo e ricerca di eventuali microdelezioni del cromosoma Y ed infine una indagine ecografica dell'apparato uro-seminale. Con questi esami potrebbe essere utile consultare un andrologo ,esperto in patologia della riproduzione umana. In alcuni casi è possibile ,attraverso una procedura chirurgica mininvasiva, cercare di recuperare degli spermatozoi anche a livello testicolare per poi utilizzarli in una tecnica di fecondazione assistita chiamata ICSI. Comunque , se desidera avere più informazioni dettagliate su queste problematiche , le consiglio la facile lettura del manuale , scritto dalla dra Elisabetta Chelo, "Quando i figli non arrivano" ,CIC edizioni internazionali, Roma. Auguri ed un cordiale saluto.


Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Salute maschile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra