04/06/08  - Azospermia - Sessualità
L'esperto risponde

Azospermia




Domanda del 04 giugno 2008
Ho fatto tutti gli esami posibili ,l'ultimo che dovrei ancora fare e la biopsia ,ma mia moglie non vuol saperne della fecondita asistita ,le chiedo se la medicina oggi ha qualche altra cura per il mio problema.GRAZIE Aspeto vorta risposta. Cordiali saluti GIANLUCA:
Risposta del 06 giugno 2008
Caro lettore,
un'azoospermia può essere determinata da diverse cause che devono essere valutate attentamente da un andrologo specializzato in patologia della riproduzione umana. La biopsia è l'ultima cosa che si fà e generalmente deve sempre essere associata ad una eventuale recupero di spermatozoi e ad una loro crioconservazione.
Un cordiale saluto.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)



Il profilo di GIOVANNI BERETTA
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Sessualità



Cerca nel sito


Cerca in


Ricette  |  Farmaci  |  
Cerca il farmaco
Dizionario medico


Potrebbe interessarti
Infezione da HIV - Sintomi
Sessualità
24 febbraio 2017
Analisi patologie
Infezione da HIV - Sintomi