L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

27/05/2007 15:06:50

Bambino in affido

Ho un bambino in affido da più di tre anni. Ha nove anni e come si può immaginare ha oarecchi problemi dovuti in principal modo dall'abbandono quasi totale dei propri genitori.
Questa mattina, osservandolo senza farmi vedere, ho scoperto che dopo essersi soffiato abbondantemente il naso, ha poi mangiato con molto gusto quello che era fuoriscito, con un gusto che faceva sembrare come mangiasse una buonissima coppa di gelato. So che i bambini spesso mangiano ciò che le loro manine trovano nel naso, ma questo che ho visto mi ha lasciata davvero molto impressionata... e anche molto preoccupata. Vorrei cercare di capire cosa vuol dire, a livello psicologico, questo tipo di azione.
ringrazio chi mi voglia aiutare.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del03/06/2007

Spesso questi comportamenti che sembrano assurdi e anche disgustosi, hanno il significato simbolico di rassicurarsi sul fatto di avere al proprio interno cose buone. Sono comportamenti che di solito appartengono ad una fascia di età inferiore, ma immagino che il suo bambino debba ricostruire la propria vita emotiva e quindi su tante cose è più acerbo rispetto ai coetanei. Non mi preoccuperei più di tanto,invitandola però a osservare l'evoluzione della cosa. Di solito le famiglie affidatarie sono seguite da uno psicologo. Lei non ha questa possibilità?

Dott.ssa M.Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra