L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Allergie

04/03/2007 23:15:39

Battiti cardiaci non sempre regolari

Ho notato da qualche tempo che perdo dei battiti cardiaci ma non in maniera costante: a volte sono regolare e a volte il ritmo cardiaco si interrompe di un battito e poi riprende e dopo due o tre o quattro battiti o più si interrompe di nuovo e poi riprende regolarmente. Stranamente mi succede quando sono a riposo forse perchè ho modo di auscultarmi e quindi me ne rendo conto. Mi sento sano. Ho 67 anni e sono in pensione dal 1996, sono di corporatura robusta e dovrei ridurre il mio peso di circa 5 kg per rientrare nel rapporto massa grassa/magra giusto. In pratica non sono mai andato in pensione: faccio un lavoro molto interessante infatti mi occupo d'impianti petroliferi e faccio il consulente. Viaggio per il mondo e le analisi cliniche complete che mi venivano imposte fino a due anni fa erano normali ( analisi del sangue, urine, elettrocardiogramma, polmoni, occhi, apparato digerente, ecc) a parte una certa ipertensione, colesterolemia e trigliceridi sopra alla norma. Non fumo, bevo un paio di bicchieri di vino alla sera e mangio molto pesce, verdure, evito insaccati, grassi saturi, sale (uso solo quello marino integrale), pochissima carne, frutta e qualche dolce addolcito con fruttosio, pochi carboidrati. Uso molto il biologico, mi muovo abbastanza, ho fatto parecchio sport sopratutto tennis(sono stato un classificato), bicicletta, nuoto, cammino, ecc: insomma la mia vita è attiva e nessuno mi da gli anni che ho. Prendevo la pillola per l'ipertensione ma da quando ho smesso di bere caffe circa un anno fa la mia pressione e tornata a valori normali ed ho quindi smesso anche l'assunzione della pillola. Il mio medico è una spece di guru, religiosissimo ed omeopata e mi dice sempre che avere il controllo della mente e la cosa fondamentale nella nostra esistenza. Lui mi dice: " Mangia macrobiotico e risolvi i tuoi problemi, prega per te e per gli altri e rifletti sulla esistenza umana in funzione di quella divina. Io ne sono convinto e me ne sono fatto una ragione di vita.
Vorrei un suo parere. Non sono molto propenso a prendere medicine anche se non le escludo totalmente.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del08/03/2007

Probabilmente il suo problema è legato ad una extrasistolia sporadica che potrebbe avere un'origine meccanica; mi spiego, il suo riferito sovrappeso potrebbe far rialzare il muscolo diaframma, orizzontalizzare il cuore ed avere quindi come effetto questa stimolazione anomala ventricolare. Altra possibilità legata ad interferenza dei meridiani fegato- vescica biliare. Altra possibilità : problemi emozionali.
Credo che non debba cercare altrove,ma non pèosso aiutarla oltre per mail.
Quello che co tengo a dirle è che l'alimerntazione macribiotica, non la aiutano a diminuire il suo peso se non frequentando i centri per il pranzo e mangiando altro per cena.
Spero di esserle stato di aiuto.

Dott. Raffaele Pastore
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia,agopuntura...)
JESI (AN)


Altre risposte di Allergie







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra